Logo libreria Amenothes

libreria editrice esoterica "amenothes" - Vendita libri per corrispondenza

MENU:
LIBRERIA:
ACQUISTI:

Risultati della ricerca per argomento GNOSI


codice: 18316 IL CRISTO ILLEGITTIMO prezzo: 13.90 euro
F. ESPOSITO aggiungi al carrello

In questo libro scoprirai: -Quanto c’è di storico nel personaggio di Gesù? -I due Messia: Gesù e il Giovanni Battista. -Il fallimento e la morte del Messia di Gerusalemme. -La nascita e l’imposizione del Cristianesimo. -Paolo di Tarso e la costruzione del Figlio di Dio. Apparso nella storia come uno dei tanti predicatori messianici, Gesù sperimentò sulla sua stessa pelle la dura realtà di essere umano, con le sue debolezze, i suoi sbagli e le sue sconfitte. Le delegittimazioni che subì nel corso della sua vita lo convinsero a dover agire, per sé stesso, e per quella nazione che sentiva sua e che aveva intenzione di liberare dal giogo dell’Impero Romano, attraverso un puro atto di rivalsa sociale. Il suo ambizioso progetto politico, però, dovette scontrarsi con un messianismo radicale e la sua memoria storica si perse nelle pieghe del tempo, con l’avvento di Paolo di Tarso, e la futura dottrina apologetica dei Padri della Chiesa. Pag. 188
disponibile: si

codice: 18329 RESI UMANI prezzo: 15.70 euro
P. BUFFA/M. BIGLINO aggiungi al carrello

Agli inizi degli anni ‘70, Roger W. Wescott, allora professore ordinario di antropologia alla Drew University nel Medison, scosse la comunità accademica con un lavoro editoriale in cui si sosteneva che la nostra evoluzione fosse legata a processi di domesticazione. In quel suo saggio The Divine Animal lo studioso ipotizzava che antichi colonizzatori del nostro pianeta avessero effettuato pressioni selettive sugli ominidi, guidando nel tempo l’evoluzione umana, sia biologica che culturale. A distanza di quasi 50 anni da quel primo studio, gli autori bestseller Mauro Biglino e Pietro Buffa tornano sul tema alla luce di conoscenze più moderne e dati più aggiornati che provengono sia dal mondo scientifico che dall’analisi degli antichi testi sulle origini. In questo libro scoprirai: -Perché Homo sapiens mostra (tra i primati) caratteristiche biologiche tipiche delle specie addomesticate? -Domesticazione nell’evoluzione umana: processo autonomo od opera di terzi? -Antichi miti descrivono come all’uomo sia stato insegnato tutto... -All’interno del genoma per comprendere cosa ci ha reso umani e cosa è la “materia oscura del genoma”. -Antichi miti descrivono manipolazioni di embrioni e nascite di uomini al di fuori del corpo materno (ectogenesi), una possibilità a cui la scienza lavora. Pag. 222
disponibile: si

codice: 18336 LA FABBRICA DEI SANTI prezzo: 13.90 euro
L. FEZIA aggiungi al carrello

La Chiesa cattolica è stata una fabbrica di santi a partire dal IV secolo, per sostituire se stessa al paganesimo senza provocare scossoni nella mentalità popolare e procurarsi una continuità di fedeli. Il pantheon pagano era popolato da innumerevoli dèi, ma l’ebraismo dal quale il cristianesimo derivava, non solo non aveva “santi” ma proibiva la riproduzione delle immagini divine. Così, il secondo Concilio di Nicea, nel 787, trovò il modo per ovviare a questo divieto, stabilendo la differenza tra “adorazione” (riservata solo a Dio) e “venerazione” (da tributare ai santi). In tal modo, la Chiesa cristiana poté continuare a lucrare sulle devozioni e a elevare all’onore degli altari personaggi in maggioranza ambigui. Tale eredità è stata raccolta dalla Chiesa cattolica, il cui Nuovo Catechismo, pubblicato nel 1992 e revisionato nel 1999, fornisce un esempio di come l’istituzione continui a cantarsela e suonarsela a proprio piacimento. In questo libro scoprirai: -Le regole delle canonizzazioni: per diventare santi basta pagare e compiere un miracolo «di terzo grado». -La demonizzazione del sesso è alla base dei “segni “ che preludono alla santità dei mistici (e non solo). -Alcune biografie di psicopatici, di vittime di una follia collettiva e di impresentabili di cui trabocca il calendario liturgico. -Il battesimo come spersonalizzazione e contratto di obbedienza e sottomissione alla Chiesa. Pag. 256
disponibile: si

codice: 18403 INQUISIZIONE UN CRIMINE CONTRO L’UMANITà prezzo: 13.90 euro
F. FORNACIARI aggiungi al carrello

Questo libro non vuole essere un resoconto storico, né tantomeno un testo per una consultazione scientifica pieno di cronologie, di date ed eventi, di elenchi delle bolle papali, di editti, ma vuole essere una fotografia della mentalità in cui caddero, all'incirca tra il 1200 e la fine del 1700, le popolazioni colpevoli solo di essere state succube dei dettami della religione Cristiana. L'intento è quello di far capire come il concetto di religione è un concetto di sottomissione che gestisce gli uomini attraverso i meccanismi che sfruttano la paura della morte e dell'ignoto. Sotto la religione cristiana non c'è stato mai spazio per le "diversità", chi faceva scelte differenti rispetto alla civiltà religiosa del Dio cristiano, veniva automaticamente perseguitato e ucciso. Quello che è successo nei secoli scorsi, con la psicosi collettiva della "caccia alle streghe" durata circa 500 anni, si è ripetuto nella storia successiva con altri criminalizzati. Dilagano anche in questi anni paure collettive che inducono nella maggior parte delle persone ad atteggiamenti difensivi e a comportamenti reattivi. In questo libro scoprirai: - Il vero motivo della "santa" inquisizione - Come nacque il "Femminicidio" - Perché la Chiesa si accanì contro le cosiddette streghe Pag. 114
disponibile: si

codice: 18404 LA RELIGIONE PROIBITA prezzo: 17.00 euro
J. M. ARAGON aggiungi al carrello

La Gnosi Primordiale e una conoscenza, una saggezza. Gnosi significa questo: Conoscenza'. Non ci si riferisce a una conoscenza qualsiasi. La Gnosi e una conoscenza mollo speciale che produce un'immensa trasformazione in colui che la riceve, capace niente meno che di risvegliare e liberare Spiritualmente chi la ottenga. Il suo proposito è questo: far luce sulla situazione umana, tentando di risvegliare gli uomini e aiutarli a scappare dalla prigione nella quale si trovano. Per questo motivo tale conoscenza e stata perseguitata nel corso della storia, perché e considerata pericolosa dai poteri religiosi e politici che governano, nell'ombra, l'umanità. Per questa ragione la Gnosi e rimasta sempre nascosta come una conoscenza segreta, accessibile solo al cercatore che se la meriti. Tutte le religioni sostengono che "la materia è buona", "il mondo è buono", ma la Gnosi Primordiale sostiene il contrario: la materia è maligna ed impura, la materia e la prigione dello Spirito. Pag. 104
disponibile: si

codice: 18407 LA GRAN RIBELLIONE prezzo: 15.00 euro
S. AUN WEOR aggiungi al carrello

L'uomo, prigioniero per secoli dei propri condizionamenti psicologici, sociali, filosofici o di una errata interpretazione dei principi religiosi, troverà in quest'opera la didattica e la dialettica che lo porteranno alla rottura di tutte le catene che lo legano alla meccanica dell'esistenza. Pag. 172
disponibile: si

codice: 18408 TRATTATO DI PSICOLOGIA RIVOLUZIONARIA prezzo: 15.00 euro
S. AUN WEOR aggiungi al carrello

Questo libro, costituisce il Messaggio di Natale del Maestro ai suoi discepoli, scritto per le festività dell’anno 1975-1976. Rispetto ai Tre Fattori, questo testo si concentra principalmente sul fattore della morte psicologica. Essendo uno degli ultimi testi da lui pubblicati è considerato una pietra miliare, dal punto di vista della dottrina sull’io, da parte di tutto movimento gnostico samaeliano. Infatti in questo prezioso testo troverete una chiara spiegazione su argomenti basilari, ma necessari, per impostare correttamente il lavoro su sé stessi, tra cui: l’illusione di avere un io immutabile e permanente; la vera natura dell’io pluralizzato, rappresentabile come una moltitudine di persone che ci abitano dentro; l’impossibilità della mente di cambiare la mente essendo un serpente che si morde la coda; la meravigliosa funzione della Divina Madre quale forza immacolata e superiore alla mente stessa, che diventa strumento di morte dell’io mediante la preghiera. Pag. 170
disponibile: si

codice: 18413 PISTIS SOPHIA prezzo: 22.00 euro
G.R.S. MEAD aggiungi al carrello

Il Pistis Sophia, o Libro del Salvatore, è un vangelo gnostico scritto in lingua copta probabilmente nella seconda metà del III secolo. Come altri vangeli gnostici contiene una rivelazione segreta di Gesù risorto ai discepoli in assemblea (inclusa Maria Maddalena, la Madonna, e Marta), durante gli undici anni successivi alla sua resurrezione. Perduto per secoli, è studiato dal 1772 grazie al codice Askew. Ne sono state ritrovate varianti tra i Codici di Nag Hammâdi nel 1945. Non va confuso con altri testi gnostici: la Sapienza di Gesù Cristo o Sofia di Gesù Cristo; il Dialogo del Salvatore; il Vangelo del Salvatore. Pag. 376
disponibile: si

codice: 18414 L’APOCRIFO DI GIOVANNI prezzo: 12.00 euro
AA.VV. aggiungi al carrello

L'Apocrifo di Giovanni (Libro di Giovanni Evangelista o Libro segreto di Giovanni o Rivelazione segreta di Giovanni, in quanto qui «apocrifo» sta a significare «segreto») è un vangelo composto in lingua greca nel II secolo (entro il 185) attribuito (pseudoepigraficamente) a Giovanni apostolo. Si tratta di un vangelo gnostico. Citato da Ireneo di Lione, è stato ritenuto perduto fino al ritrovamento di tre distinte versioni in lingua copta tra i Codici di Nag Hammâdi nel 1945; più una quarta versione. L'Apocrifo di Giovanni fu un libro estremamente diffuso tra i maestri gnostici, che lo rielaborarono più volte, tanto che ne furono prodotte almeno cinque versioni. Pag. 86
disponibile: si

codice: 18416 LE ORIGINI DI DIO E DEL DIAVOLO prezzo: 14.90 euro
S. TOSI aggiungi al carrello

Le Origini di Dio e del Diavolo" di Stefania Tosi è un interessante saggio che, attraverso l'analisi dei miti cosmogonici egizi e biblici, si propone di indagare la nascita di archetipi che la tradizione religiosa cristiana associa all'idea del Bene e del Male assoluti: Dio e il Diavolo. Dalla notte dei tempi, le antiche civiltà hanno cercato risposte alle domande che riguardano il mistero umano. Da qui nascono i racconti sacri. In essi Bene e Male erano espressione della ciclicità cosmica: nessuna divinità era assolutamente malvagia o assolutamente buona. La civiltà egizia, sviluppatasi nel bacino del Mediterraneo più di 4000 anni fa, fu una delle prime civiltà a offrire delle risposte alle tante domande che hanno caratterizzato i secoli successivi. Gli Egizi avevano una struttura teologica assai complessa e una raffinata sensibilità spirituale: molte altre culture ne furono ispirate. Nel mondo antico il Male non fu mai diabolico. Tale accezione comparirà secoli dopo, in piena era cristiana, quando un nemico oscuro e dagli occhi infuocati era funzionale al potere della Chiesa. Attraverso l’analisi dei miti cosmogonici, in particolare egizi e biblici, il saggio porta alla luce gli elementi religiosi e culturali degli archetipi divenuti noti, soprattutto nel contesto religioso cristiano, come “Dio” e “Diavolo”. Secoli di elaborazioni teologiche, miscelate a credenze popolari, conoscenze esoteriche e superstizioni, hanno attribuito loro connotazioni fisiche e trascendentali univoche, con l’unica finalità di assoggettare il senso critico in favore di un’accettazione passiva e dogmatica dell’esistenza. Scopri in questo libro: • la vera origine di Dio e del Diavolo • i miti antichi a confronto • l’invenzione del Diavolo "Siamo figli delle stelle o del caos? Chi o cosa plasmò il mondo e le creature che lo abitano? Perché esistono il Bene e il Male e secondo quali princìpi agiscono?" Pag. 376
disponibile: si

Vai alla pagina > 1 > 2 > 3 > 4 > 5 > 6 > 7 > 8 > 9 > 10 > 11 > 12 > 13 > 14 > 15 > 16 > 17 > 18 > 19 > 20 > 21 > 22 > 23 > 24 > 25 > 26 > 27
torna alla home page


Tutto il materiale appartiene ad "Amenothes di Piluso Vittorio" - Via San Lorenzo 23/4 16123 Genova
program by carlogozzi©2006