Logo libreria Amenothes

libreria editrice esoterica "amenothes" - Vendita libri per corrispondenza

MENU:
LIBRERIA:
ACQUISTI:

Risultati della ricerca per argomento MASSONERIA


codice: 18033 IL RITUALE DEL PRIMO GRADO MASSONICO prezzo: 22.00 euro
G. MANIERI/M. LUDOVICI aggiungi al carrello

Il presente testo non è un nuovo Rituale, ma un'attenta analisi del moderno Rituale massonico di Primo Grado, effettuata prendendo a confronto i principali Catechismi sei-settecenteschi e i Rituali sette-ottocenteschi, anglosassoni e francesi, nonché gli antichi documenti della Massoneria operativa a partire dal 1248. A completamento dell'opera il testo ripercorre le vicissitudini storico-politico-religiose della Massoneria, prima operativa, poi speculativa, analizzandone i risvolti esoterici, simbolici, filosofici e psicologici, nonché gli usi e costumi dell'Ordine. La primaria esigenza di un Apprendista Libero Muratore è quella di conoscere il Rituale di Apertura e Chiusura dei Lavori, poiché è questo il mezzo attraverso il quale si costituisce quel consesso unico ed irripetibile che è la Tornata Massonica. Prendere coscienza che il Rituale è uno strumento che proviene dal passato e che dietro le parole è celato l'intero mondo massonico, con le sue implicazioni storiche, culturali, esoteriche, è una scoperta affascinante, perché il Rituale ci guida attraverso un percorso al di là del tempo e dello spazio, trasmettendo messaggi che solo l'Iniziato è in grado di comprendere. Pag. 380
disponibile: si

codice: 18040 TRATTI DI MASSONERIA prezzo: 18.00 euro
A. BINNI aggiungi al carrello

Antonio Binni, Gran Maestro massonico, ci conduce in un viaggio attraverso la massoneria, spiegando in modo completo e approfondito di cosa si tratta e quale è stata la sua evoluzione nei secoli. Il volume comprende tratti di un viaggio massonico, ove si innervano dapprima accurate precisazioni sull'Istituzione massonica e la sua difficile relazione con lo Stato italiano, la Chiesa cattolica, i Principi ebraici e l'Europa di oggi; per poi diramarsi in profonde riflessioni esoteriche su alcuni dei tanti cardini iniziatici ove la Libera Muratoria fa leva per forgiare gli Uomini del Domani. Pag. 245
disponibile: si

codice: 18090 MASSONERIA E CHIESA prezzo: 15.00 euro
T. LANZIANO aggiungi al carrello

Massoneria e Chiesa – ha il merito di accendere una luce sulla storia delle logge massoniche nel lagonegrese dal 1813 sino al fascismo. “Questa presenza ha destato in me-esordisce subito l’autrice- curiosità, soprattutto per una certa sproporzione tra l’esigua comunità ed un elemento vasto e ramificato come la massoneria”. “Ho scelto di affrontare questo tema come tesi di diploma soffermandomi in modo particolare sui rapporti tra Chiesa e Massoneria chiedendo informazioni ai cittadini del paese scoprendo che molte persone, tra cui mio nonno paterno, erano state affiliate ad una loggia massonica operante ad Episcopia agli inizi del mille e novecento”. Innanzitutto la Carboneria e poi la Massoneria. Il libro è un punto di partenza dove trovai il nome di un famoso carbonaro quale Ubaldo Brando e dove si diceva fosse nato ad Episcopia “. Urbano Brando primo carbonaro e anche massone. “Quelle pagine – prosegue l’autrice- sono state lo spunto. Poi l’archivio di Stato di Napoli dove, con comprensibile soddisfazione, ho potuto toccare la storia con mano”. Cinque capitoli in cento tredici pagine fitte di annotazioni e indicazioni di date e luoghi. “Ho inteso dividere il lavoro- continua Teresa Lanziano- in cinque capitoli. Il primo descrivendo per grandi linee le origini della massoneria. Il secondo affrontando il tema degli interventi del Magistero ecclesiastico con la prima scomunica di Clemente XII al codice di Benedetto XV. Nel terzo cercando di far comprendere come nel regno sorsero e si svilupparono le società segrete e come le leggi massoniche si trasformarono in club giacobini. Il quarto riguarda l’arresto di Brando e gli avvenimenti nei quali il sacerdote era stato implicato. L’ultimo capitolo, il quinto, si riferisce agli interventi della chiesa locale nei confronti delle società segrete. L’essere affiliati alla massoneria comportò un notevole cambiamento di queste persone soprattutto nella vita religiosa. Un lavoro importante fatto dalla Lanziano e di cui lei stessa se ne compiace convinta di aver dato un contributo di verità al suo piccolo paese. “E’ stato un lavoro duro, ma ne sono fiera” Pag. 170
disponibile: si

codice: 18113 IL FILO SEGRETO DI HIRAM prezzo: 20.00 euro
G. ARALDO aggiungi al carrello

Dapprima Orfeo, Pitagora e i riti misterici, poi la gnosi alessandrina e il "Vangelo di Giuda"; ma, con il trionfo del cristianesimo di Paolo, tutto sembrò perduto. Toccò a un papa riannodare il filo: il papa esoterico che traghettò l'umanità nell'anno Mille. In seguito l'eredità passò ai Templari e il sogno di San Bernardo di edificare la Gerusalemme terrena in Europa parve possibile. I Templari fecero "del filo di Hiram" l'essenza del loro Ordine cavalleresco. Ancora una volta tutto sembrò perduto; ma un altro rivolo aveva cominciato a scorrere accanto ai Templari nello scenario insondabile della Storia: l'imperatore Federico II di Svevia, i Fedeli d'Amore di Dante Alighieri e Guido Cavalcanti, gli Onesti Compagnons, quattro papi rinascimentali, i Rosacroce, i "fratelli della libertà" Lentamente i Francs-Maçons, eredi della tradizione templare e dei Fedeli d'Amore, ripresero a organizzarsi e il filo segreto non andò disperso. Sulle rive del Tamigi il filo segreto fu definitivamente riannodato nel giorno della festa di San Giovanni Battista del 1717. E ora gli Stati Uniti d'America sono diventati il principale nodo di quel filo. Pag. 246
disponibile: si

codice: 18184 SIMBOLOGIA TRA FINITO ED INFINITO prezzo: 13.00 euro
A. MICALI aggiungi al carrello

A voler giudicare dal titolo questo potrebbe essere l'ennesimo volume di Simbologia Massonica, ma già dal sottotitolo - tra finito ed infinito - si capisce che le pagine che seguono sono, per così dire, "non convenzionali". Il perno su cui ruota l'intera opera è il Rituale Emulation in uso nelle Logge di ispirazione anglosassone. L'idea che si possa ricondurre gran parte della simbologia libero muratoria al concetto di finito/infinito viene sviluppata in maniera attenta ed a supporto di questa tesi sono stati presi in considerazione alcuni simboli, più o meno conosciuti. Il Tempio libero muratorio, inizialmente messo a confronto con gli altri luoghi di culto, viene delineato nelle sue componenti architettonico-esoteriche, alla luce di quanto tradizionalmente viene tramandato. Con questo metodo si riescono ad annullare le riconosciute differenze tra il Tempio "emulation" e quello "scozzese", quasi si possa edificare il Tempio "ideale". Il resto dei simboli, come l'Uroboros, la Triplice Cinta, la Squadra ed il Compasso sono descritti sotto una luce diversa, che tiene conto sia della loro collocazione all'interno del Tempio, sia del loro significato esoterico. Il Tempo che si trascorre in Loggia ed il Tempo che accompagna la nostra vita sono visti come parti di un Tempo "universale". Si analizza anche la possibilità che la dualità spazio/tempo sia indissolubilmente legata a quella finito/infinito, anche se la prima può essere considerata come una semplice misurazione convenzionale umana. Il lettore viene condotto attraverso un percorso esoterico, a tratti esposto quasi con rigore scientifico, con l'unico scopo di far riflettere, in maniera insolita, sui grandi temi della libera muratoria. Pag. 122
disponibile: si

codice: 18185 I SIMBOLI MASSONICI DISVELATI prezzo: 22.00 euro
P. DE FAVERI aggiungi al carrello

Il libro si occupa dell’anima speculativa e operativo-esoterica della Massoneria. Approfondisce, in particolare, la simbologia e i Rituali usati in Italia e, specificatamente, dal Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani. Un libro che, senza alcuna pretesa di esaustività, nasce dal desiderio di essere utile ai Fratelli Massoni di ogni Obbedienza. Infatti, principalmente, è diretto a essi più che al lettore profano. Perciò, ben lungi dall’essere un compendio di quello che altri hanno scritto sull’argomento, questo saggio cerca di aprire il campo a nuove riflessioni, nate principalmente dall’elaborazione dell’Autore, in particolare dall’esperienza meditativa e di studio personale sui simboli massonici, maturata in decenni di pratica speculativa e operativa nei Gradi Azzurri del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani e nei Riti in esso operanti, ma in particolare nell’Antico e Primitivo Rito di Memphis e Misraim. L'approccio dell’Autore non è convenzionale, nel senso che non è allineato alle più diffuse opere sull’argomento, pur senza rinunciare al rigore nella trattazione, non perdendo mai di vista la logica e la puntualità storica. Nonostante ciò, il lettore è alleggerito, nello scorrere il libro, dall’assenza di quella pletora di citazioni che spesso appesantisce il ragionamento e che alle menti meno avvezze fa perdere il piacere della lettura: le citazioni necessarie all’esame del simbolo e alla confutazione, tuttavia, non mancano e guidano attraverso speculazioni e approfondimenti assolutamente nuovi e inediti. Pag. 210
disponibile: si

codice: 18211 SUL SENTIERO INIZIATICO prezzo: 14.00 euro
A. URZI’ BRANCATI aggiungi al carrello

L'iniziazione è un fatto metafisico, ma non per questo meno reale e indelebile. Né l'iniziatore né l'iniziando possono veramente decidere, e ciò vale sempre: sia quando il percorso è autenticamente spirituale, sia quando è venale e materialistico. Uno spiritualista direbbe che differente è la natura degli spiriti che vi presiedono. Di qui la necessità di una guida, di un riparo nel difficile cammino: percorrerlo significa apprendere il modo per conquistare un equilibrio che permette di affrancarsi dalle paure, di essere liberi dai condizionamenti; ma conoscendo che non c'è libertà senza responsabilità. Questa raccolta di scritti offre un perfetto accompagnamento, una guida sicura per chi accede al Sentiero Iniziatico: dai primi accostamenti di chi è fuori, alle esitazioni di chi si dispone a varcare la soglia; dalle incertezze che possono sopravvenire a chi ha compiuto i primi passi, fino ai rischi di chi pretende di troppo sapere. Pag. 108
disponibile: si

codice: 18222 LE ORIGINI DEL RITUALE NELLA CHIESA E NELLA MASSONERIA prezzo: 9.80 euro
H.P. BLAVATSKY aggiungi al carrello

Il gregge non esiste in massoneria: "l'uomo comincia ad avere dignità di se stesso, libero da imposizioni che sono il marchio di un'inferiorità desolante". Gli articoli qui riuniti originariamente furono, pubblicati sulla rivista “Lucifer” fondata dalla, signora Blavatsky e probabilmente sono il risultato di altrettante conversazioni sull’ argomento. Nulla da dire sull’ importanza del lavoro: il lettore scrupoloso lo vedrà da sé. Piuttosto mette conto di rilevare, per gli ignari ed i semplici, che la vera Massoneria non è quella, semplice, superficiale e malfamata che amici, ignoranti e nemici interessati fanno conoscere ma è quella vera Saggezza o Sapienza Antica, che è esistita, esiste ed esisterà sempre in quanto, risponde a quelle domande che, ad un certo punto della sua evoluzione, un individuo, rivolge a sé stesso: “Chi sono? Cosa sono venuto a fare in questo mondo? Qual è il compito mio, lo scopo della mia vita? Pag. 93
disponibile: si

codice: 18253 STORIA DELLA MASSONERIA FEMMINILE prezzo: 15.00 euro
E. LOCCI aggiungi al carrello

Il tema della presenza femminile nella massoneria, è un argomento che per decenni ha innescato un acceso dibattito che ancora oggi rimane vivo all'interno del panorama massonico mondiale. Nel corso dei secoli il rapporto tra donne e massoneria ha attraversato fasi alterne che hanno però quasi sempre decretato l'esclusione delle donne dai tempi massonici. Lo scopo di questo volume è quello di offrire una mappatura e una disamina della storia della massoneria femminile, partendo dalle corporazioni di mestiere per arrivare all'attualità. I casi di studio riguardano tre paesi fondamentali per la storia dell'Istituzione, l'Inghilterra dove la massoneria è nata, e che quindi vanta una tradizione massonica impareggiabile, la Francia che ha subito fatto propria l'Istituzione e che per ciò che concerne nello specifico la massoneria femminile ospita un'obbedienza che funge da loggia madre delle altre obbedienze femminili, e per ultima l'Italia che rappresenta un unicum nel panorama massonico, sia per le traversie che la massoneria ha dovuto affrontare, sia per la quantità di esperienze massoniche che ha ospitato e che ospita tutt'ora. Pag. 172
disponibile: si

codice: 18308 I SEGRETI DELLA TRADIZIONE ERMETICA VOL. 2 prezzo: 16.00 euro
DI PRINZIO aggiungi al carrello

I segreti dell’Arte Ermetica, parte II, è una raccolta di scritti del Maestro Alfredo Di Prinzio, solo in parte, pubblicati nel corso degli anni sul suo sito Kuthuma di Erks. Si tratta di rivelazioni autentiche di un vero Maestro di segreti esoterici, per millenni rigorosamente celati e svelati gradualmente soltanto a discepoli meritevoli, nel corso di un lungo apprendistato e di dure prove. I tempi, impongono che le Verità occulte siano rivelate, perché siamo al nadir del Kali Yuga, alla fine di un ciclo cosmico, ed il tempo a disposizione è sempre più breve. L’opera del Maestro Di Prinzio, al contrario di tante in circolazione, elaborate da falsi sapienti, semplici conoscitori di mezze verità lette od orecchiate, o, peggio ancora di esponenti delle Forze delle Tenebre e della controiniziazione, che affollano gli scaffali e le vetrine di librerie o inondano i siti visibili in rete, offre realmente agli uomini addormentati e smarriti nella “selva oscura” strumenti fondamentali di conoscenza sull’origine e la natura dell’universo e dell’uomo e sulle forze che agiscono ed interagiscono in essi, per consentire ai pochi eletti che ancora mancano all’appello di risvegliarsi e ritrovare “la diritta via” smarrita. Pag.169
disponibile: si

Vai alla pagina > 1 > 2 > 3 > 4 > 5 > 6 > 7 > 8 > 9 > 10 > 11 > 12 > 13 > 14 > 15 > 16 > 17 > 18 > 19 > 20 > 21 > 22 > 23 > 24 > 25 > 26
torna alla home page


Tutto il materiale appartiene ad "Amenothes di Piluso Vittorio" - Via San Lorenzo 23/4 16123 Genova
program by carlogozzi©2006