Logo libreria Amenothes

libreria editrice esoterica "amenothes" - Vendita libri per corrispondenza

MENU:
LIBRERIA:
ACQUISTI:

le novità
codice: 17455 CAMBIA TE STESSO E CAMBIERAI IL MONDO prezzo: 14.90 euro
autore: O. RAJNEESH aggiungi al carrello
"Come cambiare il mondo?" È un interrogativo che ognuno di noi si è sicuramente posto nella vita. Compito non facile, non solo perché cozza con poteri economici, politici e ideologici ormai consolidati, ma anche perché tocca tendenze e istinti pericolosi, annidati in ciascuno di noi. Una realtà che Osho mette a nudo con assoluta lucidità in queste interviste, parlando, tra le altre cose, sia dei lati oscuri che avevano accompagnato il grande esperimento comunitario sorto intorno a lui in Oregon, sia dell’accanita opposizione dell’establishment politico/religioso americano a quel nuovo modello di convivenza. Questi incontri con i media suggeriscono una costellazione di intuizioni e tanti livelli di comprensione, il tutto calato in una semplice quotidianità in cui non manca l’umorismo ed è comunque la fiducia a vincere, mentre i giochi di potere si rivelano in tutta la loro estrema impotenza. Al di là di ogni teorizzazione Osho crea situazioni di vita nelle quali è possibile riflettere sul perché noi e il mondo siamo così come siamo e ci offre uno strumento – la meditazione – per arrivare a un vero e radicale mutamento. "Io ho scoperto un approccio totalmente diverso per cambiare il mondo: cambia te stesso! E quando danzerai pieno di gioia, ti accorgerai che qualcuno, tra chi ti è vicino, avrà iniziato a ballare insieme a te, perché siamo tutti la stessa umana consapevolezza." Pag. 216
disponibile: si
codice: 17512 LA MASSONERIA PRINCIPI ETICI E GIUSFILOSOFICI prezzo: 10.00 euro
autore: A. ORDILE aggiungi al carrello
L'utilità formativa di questo volume è incentrata sulla capacità dell'autore di inquadrare alcuni principi basilari della Libera Muratoria nell'ambito filosofico, culturale e sociale. Giusti i riferimenti a Kant e Fichte, entrambi portatori di un "progetto uomo" attento e rigoroso, sia nella sua analisi introspettiva, che in una ricerca della verità vista da angolature diverse. Per Kant il Criticismo è figlio di un'analisi costante dei limiti della ragione umana e questo suo "agnosticismo" porta la stessa a capire che non può conoscere al di là del mondo "fenomenico". Anche se la metafisica è inconoscibile, il filosofo tedesco ha la consapevolezza della sua esistenza. In effetti è proprio nel rito di "iniziazione", tra l'altro, che libertà e moralità rappresentano un binomio indissolubile per il "neofita". Ed è proprio nella "Critica della Ragion Pratica" che possiamo riscontrare, nell'azione morale, la sintesi di contenuto e forma. Il contenuto è costituito dalla singola azione ed è particolare, potendo variare nei diversi momenti e nelle diverse condizioni, perciò è indeterminato. La forma è costituita dalla legge a priori della ragione, che è la legge del dovere: essa, essendo universale e valida incondizionatamente per ogni uomo, in ogni momento e in qualsiasi azione, è perciò determinata. Questa legge morale è denominata "imperativo categorico". Anche la libertà in Fichte diventa condizione "necessaria" tramite l'idealismo, perché afferma l'autonomia "dell'io" nei confronti della natura. Personalmente ritengo che il massone, una volta che ha acquisito "dimestichezza" e "conoscenza" del simbolismo esoterico-iniziatico, possa svolgere quella missione del "dotto" tanto cara allo stesso Fichte. Per lo stesso è "l'uomo che ha maggiore consapevolezza di essere parte dell'io puro. Egli, annullando i propri interessi personali, ha il dovere di porre la sua cultura a disposizione del popolo, di cui diventa guida e maestro. Un altro merito indiscutibile del libro dunque è quello di avere ridato la giusta "dignità di collegamento" tra la filosofia e la massoneria, perché come ci ricorda Bertrand Russell bisogna mettere "le ali al pensiero". Da ricordare Anthony Collins, amico di Locke ed in modo particolare la sua prima opera titolata "Il saggio sull'uso della ragione" del 1707, all'interno della quale mette in evidenza l'equivalenza tra ciò che è superiore alla ragione e ciò che le è contrario. E' importante la difesa della libertà mediante la rivendicazione del libero pensiero, cioè della possibilità che ogni uomo usi il proprio intelletto senza limitazioni, per trovare evidenze e giustificazioni di qualunque proposizione e argomentazione. Senza il diritto di pensare liberamente, cade la possibilità di questo processo di auto miglioramento. Pag. 112
disponibile: si
codice: 17524 BANSHEI VOL. 4° prezzo: 11.90 euro
autore: E. TRISMEGISTO aggiungi al carrello
“Spiegai nel primo capitolo del terzo volume, che alcune cerchie moderniste incentrano la loro attenzione su un momento particolare della catena di trasformazioni che, partendo da C (la corrente indaco), arriva (…) alla manifestazione della materia: ovvero sulla trasformazione della corrente indaco nel sistema a sette. Su questa, praticano svariati metodi di meditazione….” Pag. 176
disponibile: si
codice: 17529 IL COMPAGNON CUISINIER prezzo: 15.00 euro
autore: C. CARUSO aggiungi al carrello
Nel XXI Secolo sembra Sorprendente volgersi verso il Passato per raccogliere da Esso un Insegnamento. E così per ciò che riguarda quelle scienze in cui il progresso non ha portato niente di nuovo, i dati stabiliti nei corsi di "Disegno al Tratto" dai Compagnon restano sempre validi. La vita comunitaria dei Compagnons è una vita di famiglia. I membri di questa famiglia sono uniti dalla Regola che ognuno deve rispettare, regola di vita indispensabile per un uomo di mestiere. Il Cuoco, pur conservando le basi lasciate dagli "Anziani", deve seguire da vicino i cambiamenti nelle tecniche di cottura, di Igiene e conservazione. Il Compagnonaggio, che pratica il culto del Bello, formerà degli uomini di mestiere altamente qualificati, capaci di superare tutte le difficoltà e che per il loro piacere, intraprenderanno la realizzazione di lavori complicati, capolavori. Più che mai i mestieri collegati alla ristorazione e al settore alberghiero hanno bisogno di una mano d’opera qualificata. Attraverso il mestiere l'uomo diventa un lavoratore cosciente del proprio valore e di conseguenza uomo libero e di buoni costumi, un uomo Maestro del proprio destino e della propria realizzazione Pag. 128
disponibile: si
codice: 17531 STORIELLE DI UN MEDICO EBREO prezzo: 12.00 euro
autore: V. ACIK aggiungi al carrello
Volete sapere se questo libro potrà catturare la vostra rispettabile attenzione? Vi invito a seguire un ragionamento in puro stile talmudico. Ci sono due possibilità: che abbiate già letto uno dei miei libri o che non ne abbiate mai letto uno. Se avete già letto uno dei miei libri, ci sono due possibilità: che vi sia piaciuto o che non vi sia piaciuto. Se vi è piaciuto: leggete anche questo perché è molto probabile che vi piaccia. Se non vi è piaciuto: provate a leggere anche questo, a volte le cose cambiano. Se invece non avete mai letto uno dei miei libri... Non ci sono altre possibilità che leggerlo poiché, cari lettori, se siete arrivati fino a questo punto, significa che questo libro ha già catturato la vostra onorevole attenzione! Pag. 65
disponibile: si
codice: 17532 IL SEGRETO DEL MEDICO CABBALISTA prezzo: 15.00 euro
autore: V. ACIK aggiungi al carrello
1635: la cittadina di Valenza è assediata dietro ordine del cardinal Richelieu e gli sguardi di due giovani si incontrano in un amore silenzioso e impossibile. Spionaggio, cabala, medicina antica e un misterioso paio d'orecchini. Il segreto del medico cabalista viaggia tra XVII e XXI secolo, in un romanzo storico che conduce il lettore al cuore della cultura ebraica e dell'arte dell'oreficeria. Pag. 125
disponibile: si
codice: 17536 IL CONTE DI SAINT GERMAIN prezzo: 17.50 euro
autore: P. CHARCONAC aggiungi al carrello
Alchimista, immortale, massone, esponente degli Illuminati di Baviera, cabbalista, maestro di Cagliostro, creatore dell'elisir di giovinezza o di lunga vita, colui che fabbricava l'oro e poteva diventare invisibile, allo stesso tempo amico di Luigi XV e di Maria Antonietta e finanziatore della Rivoluzione francese, uno dei capi della Rosa-Croce, inviato della Grande Fratellanza (o Loggia) Bianca, quindi capo spirituale dei Teosofi: questo il ritratto noto del leggendario conte di Saint-Germain, la cui esistenza storica è stata spesso messa in discussione. La minuziosissima biografia di Paul Chacornac dimostra, in base alle testimonianze dirette e ai documenti d'archivio dell'epoca, che Saint-Germain esistette realmente: ne ricostruisce così le rocambolesche vicende nella seconda metà del XVII secolo, proponendo una identificazione storica del personaggio e trasformandosi alla fine in un'analisi simbolico-tradizionale della sua figura che, lungi dall'essere solamente quella di "un ricco gentiluomo cosmopolita, sapiente e artista", è un simbolo oscillante fra Storia e Metastoria, le cui suggestioni sono giunte fino a noi. Pag. 246
disponibile: si
codice: 17538 L’ENIGMA FULCANELLI prezzo: 18.00 euro
autore: P. RIVIERE aggiungi al carrello
Personaggio fra i più enigmatici e affascinanti del XX secolo, Fulcanelli – chiunque si nasconda dietro a questo pseudonimo, soprannome o gioco di parole – è stato l’ultimo grande alchimista di cui abbiamo avuto notizia. Ci ha lasciato solamente due opere pubblicate, redatte dal fedele discepolo Eugène Canseliet (Le dimore filosofali e Il mistero delle cattedrali), e lo stralcio – una semplice sinossi – di un terzo libro, mai dato alle stampe, il Finis Gloriae Mundi, un’opera conclusiva che rivelerebbe alcune inquietanti scoperte che legano indissolubilmente il mondo degli antichi alchimisti a quello dei fisici nucleari, responsabili di aver permesso all’umanità il controllo sull’energia atomica. Aiutato nel suo anonimato da Canseliet, che non ne svelerà mai l’identità ma tenderà invece a confondere le acque, e dall’illustratore Julien Champagne, che, deceduto nel 1932, porterà con sé il segreto del Maestro, Fulcanelli realizzò la Grande Opera alchimistica già nel 1922, per eclissarsi e scomparire negli anni successivi, fino a far perdere le proprie tracce… o quasi. Patrick Rivière torna a occuparsene portando prove e documenti che possono chiarire definitivamente il mistero. Attraverso una ricerca sistematica, brillante ed esaustiva, confuta i tanti che hanno tentato di screditarlo, e arriva a formulare una convincente ipotesi riguardo al suo vero nome. Pag. 224
disponibile: si
codice: 17539 IL CONTE DI SAINT GERMAIN prezzo: 18.00 euro
autore: P. RIVIERE aggiungi al carrello
«È un uomo che non muore mai e che sa tutto» (Voltaire). Alchimista in grado di trasformare il piombo e i metalli vili in oro, di far aumentare di volume le perle e di togliere i difetti ai diamanti, mistico, massone, rosacrociano, taumaturgo, diplomatico e musicista, uomo di sconfinata cultura, il conte di Saint-Germain è sicuramente una delle figure più enigmatiche del secolo dei Lumi. Ma chi era veramente questo misterioso personaggio, introdotto alla corte di Luigi XV da Madame de Pompadour, che si presentava di volta in volta come Welldone, marchese d’Aymar o di Belmar, Surmont, principe Rákóczi? Un ciarlatano o un genio? La maschera del gentiluomo apprezzato dai salotti alla moda nascondeva forse l’archetipo del «Santo fratello dell’umanità»? A questi interrogativi il libro di Patrick Rivière fornisce risposte esaurienti e suffragate da una importante messe di documenti (lettere e memorie delle persone che lo hanno conosciuto, testi autografi o da lui ispirati, decifrati qui per la prima volta) che finalmente permettono di intravedere l’autentico profilo del conte di Saint-Germain. Pag. 190
disponibile: si
codice: 17542 UNA VITA FUTURA TRA SPAZI DI LUCE prezzo: 13.00 euro
autore: V. CASTELLI aggiungi al carrello
Per giungere a Dio, bisogna comprendere che la nostra essenza è parte di Lui. E, in quanto parte di Lui, bisogna illuminarla con l’amore, la gioia e la grazia che risiedono in noi stessi. Nel nostro fratello vediamo il volto del Padre e, nell’amarlo, amiamo il Padre stesso. Come nel Creato e in ogni cosa c’è l’alito divino, così nell’uomo risiede il seme dell’amore, quel seme che Dio ha voluto porre per farci pronti ad amare e a donare. Nel donare c’è il sorriso, la gioia, la pace. In una vita futura, chi non ha compreso ciò, dovrà “passare” tra luoghi anche di sofferenza, per poter riuscire a diventare parte viva nel disegno di Dio, viva in quanto consapevole dell’importanza di quel dono che aveva sempre avuto tra le mani ma che non aveva mai scartato perché insensibile all’amore che Dio stesso ha per tutti noi. Pag. 140
disponibile: si
Vai alla pagina > 1 > 2 > 3 > 4 > 5 > 6 > 7 > 8 > 9 > 10 > 11 > 12 > 13 > 14 > 15 > 16 > 17 > 18 > 19 > 20 > 21 > 22 > 23 > 24 > 25 > 26 > 27 > 28 > 29 > 30 > 31 > 32 > 33 > 34 > 35 > 36 > 37 > 38 > 39 > 40 > 41 > 42 > 43 > 44 > 45 > 46 > 47 > 48 > 49 > 50 > 51 > 52 > 53 > 54 > 55 > 56 > 57 > 58 > 59 > 60 > 61 > 62 > 63 > 64 > 65 > 66 > 67 > 68 > 69 > 70 > 71 > 72 > 73 > 74 > 75 > 76 > 77 > 78 > 79 > 80 > 81 > 82




Tutto il materiale appartiene ad "Amenothes di Piluso Vittorio" - Via San Lorenzo 23/4 16123 Genova
program by carlogozzi©2006